Zuppa di lenticchie

Avete presente quando in un particolare periodo si va in fissa con una determinata pietanza?!? ecco questo è il mio “periodo lenticchie”!
Lenticchie, lenticchie, lenticchie… I legumi in generale fanno davvero molto bene in quanto ricchi di minerali e vitamine, andrebbero mangiati almeno una volta a settimana.
A differenza degli altri legumi secchi (come fagioli e ceci), le lenticchie non necessitano di esser messe in ammollo prima di essere cotte (basterà, infatti, sciacquarle sotto acqua corrente e cucinarle come più ci piace).
Dato che vivo in Umbria non potevo non usare le lenticchie di Colfiorito.


Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 1 ora e 30 minuti

Tempo di riposo: 2 ore

Dosi per: 6 persone

 

Ingredienti 
500 gr di lenticchie bio
3 cucchiai di olio evo
2 carote medie
2 coste di sedano
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
1 lattina di pomodori a pezzetti
2 bicchieri di salsa di pomodoro
2 bicchieri di brodo vegetale
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
sale e pepe q.b.

  1. Iniziare la preparazione sciacquando accuratamente le lenticchie sotto acqua corrente. Successivamente poniamole in una capiente pentola e copriamo con acqua fredda.
    Mettiamo sul fornello e portiamo ad ebollizione. Dal momento dell’ebollizione impostiamo il timer a 30 minuti (questo il tempo sufficiente per lessare le lenticchie).
  2. In un’altra casseruola versiamo 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e accendere il fornello a fiamma bassa. Mentre l’olio si scalda, tritiamo finemente carote,sedano,scalogno e aglio. Versiamo il trito di odori nella casseruola e facciamo soffriggere a fiamma bassa 5-8 minuti.
  3. Scoliamo le lenticchie e versiamole nella casseruola con il soffritto di odori. Aggiungiamo il pomodoro a pezzetti, la salsa di pomodoro, il brodo e il concentrato di pomodoro (se la zuppa vi piace molto brodosa, aumentare la dose del brodo).
  4. Saliamo, pepiamo e mescoliamo bene, chiudiamo il coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa per 40-50 minuti (o finché le lenticchie non raggiungono la consistenza desiderata). Girare di tanto in tanto.
  5. Mentre la zuppa di lenticchie si cuoce, possiamo preparare dei crostini mettendo a scaldare in una grande padella 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Tagliamo il pane a fette erte 2 cm e poi tagliamole a cubetti. Facciamo rosolare saltando i cubetti nell’olio caldo, aggiungiamo sale e origano.
  6. Impiattiamo la zuppa di lenticchie con un filo di olio extravergine d’oliva e una manciata di crostini di pane.


Consigli: La zuppa di lenticchie può essere conservata in frigorifero per 3-4 giorni in un contenitore con coperchio a chiusura ermetica.


Consigli per gli acquisti: I prodotti utilizzati per presentare questa ricetta sono della linea Estetico Quotidiano di Seletti e sono acquistabili ad un prezzo speciale e per breve periodo di tempo su Dalani.it

 

Comments

comments

Tags from the story
Leggi di più Alessandro Zaccaro

Battuta di diaframma alle albicocche

Il diaframma, un taglio poco conosciuto ma dal sapore unico… Nelle battute...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *