Scones salati al formaggio

Gli scones salati al formaggio sono perfetti per l’aperitivo!

Gli scones salati al formaggio sono perfetti per una merenda salata oppure come aperitivo. Ottimi per accompagnare affettati, salse spalmabili come tzatziki, guacamole o mousse di prosciutto cotto.

Si preparano in pochissimo tempo (30minuti totali) e si mantengono fragranti e soffici per diversi giorni.

Gli ingredienti sono davvero molto semplici, ingredienti che in realtà abbiamo tutti già in dispensa: farina, lievito istantaneo per preparazioni salate, sale, parmigiano, formaggio tipo emmentaler svizzero, burro e latte.

Possono essere congelati e tirati fuori all’occorrenza!

L’impasto va lavorato davvero poco, basterà impastare fino ad ottenere una massa compatta, uniforme e liscia.

Guarda altre sfiziose ricette per l’aperitivo:
Polpette di ricotta e prosciutto crudo (ottimi serviti con panna acida)
Polpette di melanzane (ottime per chi cerca una ricetta ricca e saporita)
Polpette di ceci e prosciutto (ottime per l’aperitivo)

Modifiche alla ricetta base

Gli scones salati possono essere personalizzati davvero con tanti ingredienti, sia nell’impasto sia nella farcitura.

Per quanto riguarda le modifiche all’impasto, potremo inserire dei semi o della frutta secca triturata. Possiamo arricchire con aglio pressato o con delle erbe aromatiche come erba cipollina, salvia, rosmarino.

Con la farcitura possiamo spaziare in lungo e largo. Questa volta ho deciso di farcirli con formaggio spalmabile tipo robiola, rucola e prosciutto di San Daniele.

Sono anche ottimi semplicemente con una fetta di mortadella o di salame!

Trucchetto per ottenere degli scones ancora più gonfi!

Gli scones salati lievitano direttamente in forno in fase di cottura.

Un piccolo trucco per ottenere degli scones ancora più alti è quello di lasciare l’impasto a temperatura ambiente per almeno 30 minuti (nella ciotola coperta) prima di stenderlo col mattarello.

Se però non si ha tempo per questa operazione procedete tranquillamente come vi spiego nella ricetta qui sotto.

scones salati al formaggio - Fancy Factory
scones salati al formaggio - Fancy Factory

Scones al formaggio

Stampa Pin
Preparazione: 10 min
Cottura: 20 min
Tempo totale: 30 min
Porzioni: 15 Scones

INGREDIENTI

Ingredienti per l’impasto:

  • 200 g di farina
  • 1 bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 50 g di burro
  • 100 g formaggio tipo emmentaler
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g latte
  • 1 cucchiaino di sale

Ingredienti per farcire:

  • Formaggio spalmabile
  • Rucola
  • Prosciutto di San Daniele

PROCEDIMENTO

  • Per preparare gli scones al formaggio con San Daniele iniziamo setacciando in una ciotola gli ingredienti secchi.
    Scones salati fancy factory - setaccia la farina
  • Grattugiamo il burro e i formaggi e con una forchetta misceliamo con gli ingredienti secchi.
  • Aggiungiamo gradualmente il latte e iniziamo ad impastare con le mani.
    Scones salati fancy factory - aggiungi latte
  • Versiamo l’impasto su una spianatoia e lavoriamolo con le mani.
    Scones salati fancy factory - impasta con le mani
  • Con un matterello stendiamo l’impasto ad un’altezza di circa 2-3 centimetri.
    Scones salati fancy factory - stendi col mattarello
  • Utilizziamo un taglia biscotti per ottenere circa 12 scones.
    Spennelliamo la sommità con del latte.
    Scones salati fancy factory - taglia con tagliabiscotti
  • Inforniamo a forno statico a 200°C per 15 minuti finché non saranno dorati.
    Appena sfornati lasciare intiepidire su una gratella.
    Tagliare a metà e farcire con formaggio spalmabile, rucola e Prosciutto di San Daniele.

CONSERVAZIONE

Le scones al formaggio possono essere conservati in un barattolo per 5-7 giorni oppure riposte in freezer fino a 2-3 mesi e scongelati all’occorrenza.
scones salati al formaggio - Fancy Factory

Qui sotto trovi il link per acquistare la teglia che ho utilizzato per preparare gli scones salati al formaggio.

Comments

comments

Leggi di più Alessandro Zaccaro

Galette di prugne, rosmarino e aceto balsamico

Per gli appassionati di Galette! La galette, come spiegato in qualche post tempo...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *