Maionese fatta in casa

La maionese è un’emulsione di olio ed acqua (presente nel tuorlo). Olio ed acqua, avendo pesi specifici completamente differenti tendono a separarsi anche dopo esser stati mescolati, ciò non accade quando l’olio viene emulsionato ai tuorli in quanto sono presenti in essi delle molecole tensioattive che permetto all’acqua di incorporare una determinata quantità d’olio.

Quella di oggi sarà una maionese abbastanza ricca e saporita a differenza dell’originale che prevede solo tuorli, olio e succo di limone.


Tempo di preparazione: 2 minuti

Tempo di riposo: 1 ora in frigorifero

Dosi per: 250 ml di maionese

 

Ingredienti 
4 tuorli
succo di mezzo limone
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe
1 cucchiaino di mostarda
1 bicchiere abbondante di olio EVO

  1. Poniamo nel bicchiere del frullatore ad immersione i tuorli. Versiamo l’olio, la mostarda, il sale e il pepe (possibilmente in questo ordine). Aggiungiamo quindi il succo di mezzo limone come ultimo ingrediente.
  2. Immergiamo il frullatore facendogli toccare il fondo del bicchiere e azioniamolo. Durante i primi 10-20 secondi rimaniamo con il frullatore in questa posizione e quando il composto inizia a cambiare consistenza iniziamo a sollevarlo e abbassarlo con movimenti lenti.
  3. Continuiamo ad emulsionare finché non avremo raggiunto la consistenza desiderata. Riponiamo la maionese in frigorifero per un’oretta.
  4. La maionese è pronta per essere mangiata.


Consigli: Conserviamo la maionese in un vasetto di vetro in frigorifero. La maionese fatta in casa (non contenendo conservanti) andrà consumata nel giro di qualche settimana.

 

Comments

comments

Tags from the story
, ,
Leggi di più Alessandro Zaccaro

Cioccolatini fatti in casa – fondente e nocciola

I miei “Mai più senza” da degustare sulla tavola della tombolata! Con...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *