Galette ai lamponi e timo

Galette ai lamponi di Fancy Facotry

Galette ai lamponi e timo, una delizia assoluta!

Preparare la galette ai lamponi non è mai stato così facile! Anche io pensavo all’inizio che sarebbe stata una ricetta lunga e laboriosa invece è davvero molto semplice.

Il procedimento

Si parte con la preparazione della base, la sfoglia ponendo tutti gli ingredienti freddi di frigorifero in un frullatore. Si frulla tutto per alcuni secondi e si compatta su un piano di lavoro per andare poi diretto in frigorifero a riposare.

Dopo aver preparato l’impasto si passa al ripieno, miscelando tutti gli ingredienti in una ciotola e lasciando marinare in frigorifero per alcuni minuti.

Il dolce si assembla facilmente, basterà infatti stendere la sfoglia, adagiarla in una teglia o in una padella di ghisa ben imburrata. Si versa il ripieno di lamponi e si chiudono i bordi dell’impasto.

La galette non è un dolce preciso, anzi, più è imperfetto più sarà bello visivamente!

Va messo poi tutto in forno a cuocere finchè la frutta del condimento non sarà ben caramellata e la sfoglia ben croccante.

Come accompagnare la galette ai lamponi?

La galetta ai lamponi può essere accompagnata da qualsiasi gelato alla crema, ad esempio è ottima in combo con il gelato alla vnaiglia.

Si può anche accompagnare con una crema che sia pasticcera o chantilly e può essere decorata con erbe aromatiche come timo e menta.

I segreti per ottenere un’ottima galette sono due:

  1. Mescolare poco il composto della sfoglia.
  2. Scegliere per il ripieno ingredienti freschi e di stagione.

Guarda altre buonissime ricette per la prima colazione:
Plumcake integrale con marmellata di fichi (tutto il sapore dei fichi unito a quello della farina integrale)
Torta ai fichi con frosting al formaggio (la dolcezza dei fichi con un dolcissimo frosting al formaggio)
Ciambelle ricotta e mirtilli senza burro (ideali per colazione e merenda)

Galette ai lamponi di Fancy Facotry

Galette ai lamponi di Fancy Facotry

Galette ai lamponi e timo

Stampa Pin
Preparazione: 1 h
Cottura: 45 min
Tempo totale: 1 h 45 min
Porzioni: 1 galette

INGREDIENTI

Ingredienti per la sfoglia

  • 250 g di burro
  • 330 g di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 70 g di acqua ghiacciata

Ingredienti per il ripieno

  • 300 g di lamponi
  • succo di mezzo limone
  • 100 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • qualche rametto di timo

Ingredienti per la copertura

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte
  • zucchero di canna q.b.

PROCEDIMENTO

Preparazione della sfoglia

  • Per preparare la galette di lamponi e timo, dobbiamo per prima cosa preparare la sfoglia. In un robot da cucina munito di lame, inseriamo la farina, lo zucchero e il sale. Azioniamo per miscelare gli ingredienti.
  • Tagliamo a cubetti il burro ben freddo e inseriamo nel robot. Utilizziamo la funzione “Pulse” per 15-20 volte ad intermittenza. Dovremo ottenere un composto sabbioso con pezzi di burro irregolari e grossolani.
  • A questo punto aggiungiamo gradualmente l’acqua ghiacciata (mantenendone un po’ da parte da usare solo se necessario) e azioniamo il robot da cucina sempre ad intermittenza per altre 5-6 volte. Il composto dovrà risultare slegato ma, premendolo tra le dita, dovrà formare una massa.
  • Versiamo il composto su un foglio di pellicola alimentare e compattiamolo senza toccarlo direttamente con le mani. Riponiamo in frigorifero avvolto con pellicola per almeno un’ora.

Preparazione del ripieno di lamponi

  • Mentre la pasta brisée è in frigo, laviamo ed asciughiamo i lamponi.
  • Poniamoli in una ciotola insieme allo zucchero, il miele, il sale, il succo di mezzo limone, il timo fresco.
  • Mescoliamo accuratamente, copriamo e lasciamo marinare in frigorifero per una mezz’ora.

Assemblaggio della galette di lamponi e timo.

  • Stendiamo l’impasto con il mattarello ad un’altezza di 4-5 mm.
  • Spolveriamo la parte centrale con qualche cucchiaio di zucchero di canna e adagiamoci sopra il composto di lamponi.
  • Ripieghiamo l’impasto su se stesso per tutto il perimetro sigillando accuratamente tutti i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno.
  • Spennelliamo i bordi con uovo sbattuto e un goccio di latte. Spolverizziamo con abbondante zucchero di canna.
  • Riponiamo in frigorifero qualche minuto (lo shock termico è il segreto della buona riuscita di questo dolce).
  • Inforniamo a 180-200°C per almeno 40-45 minuti o finché non sarà ben dorata sui bordi. La parte centrale della frutta dovrà fare delle piccole bollicine.
  • Sforniamo, aggiungiamo altro miele e lasciamo intiepidire la galette per almeno 30 minuti.

CONSERVAZIONE

La galette ai lamponi e timo può essere conservata a temperatura ambiente per 2-3 giorno.

Se stai cercando la padella in ghisa fai click qui sotto:

Galette ai lamponi di Fancy Facotry

Comments

comments

Leggi di più Alessandro Zaccaro

Pane bianco con licoli

Ho sempre desiderato poter preparare un buon pane fatto in casa utilizzando...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *