Frappe o chiacchiere di carnevale

Chiacchiere di carnevale di Fancy Factory Alessandro Zaccaro

Fragranti e croccanti le frappe o chiacchiere di carnevale sono perfette per essere condivise!

Esistono molteplici ricette per realizzare le chiacchiere di carnevale, dette anche frappe… Quella che vi propongo oggi è quella di mia mamma, custodita nel suo ricettario da quando sono piccolo.

Rigorosamente con alchermes per dare colore e zucchero a velo per donare dolcezza, tutti elementi tipici del carnevale, una festa frizzante e coloratissima!

La buccia grattugiata di limone nell’impasto dona a questo dolce un’aroma inconfondibile.
Gli ingredienti sono molto semplici e sicuramente li avremo già in dispensa per cui non ci resta che prepararle!

chiacchiere di carnevale

Come ottenere delle frappe friabili e leggere ma soprattutto non unte?

Il segreto per ottenere delle ottime chiacchiere di carnevale è la loro cottura.
Muniamoci di termometro da cucina per verificare la temperatura dell’olio di arachidi per la frittura.

Il segreto per una cottura asciutta e dorata (le frappe in questo modo non assorbono l’olio di cottura) è quello di far arrivare l’olio ad una temperatura di circa 150-160°C e mantenere questa temperatura costante in modo che si cuociano adeguatamente all’interno senza scurire eccessivamente all’esterno.

Le frappe vanno cotte un po’ per volta, considera che quando tuffiamo l’impasto nell’olio bollente avviene uno scambio di temperatura e quindi l’olio abbasserà la sua temperatura per trasferirlo all’impasto stesso.
Poichè le chiacchiere di carnevale sono dolci fatti in casa, non saranno sicuramente perfetti esteticamente.

I segreti per ottenere delle ottime frappe sono due:

  1. Mescolare bene gli ingredienti
  2. Cuocerle adeguatamente in olio caldo intorno ai 150-160°C.

Guarda anche altre buonissime ricette:
Castagnole al cucchiaio (un’esplosione di sapore)
Crostata meringata al limone (altra ricetta super golosa per gli amanti del limone)
Chiffon cake al limone (dal gusto leggero)


Chiacchiere di carnevale di Fancy Factory Alessandro Zaccaro

Frappe o chiacchiere di carnevale

Stampa Pin
Preparazione: 15 min
Cottura: 30 min
Tempo totale: 45 min
Porzioni: 30 frappe

INGREDIENTI

Ingredienti per l’impasto

  • 500 g di farina 00
  • 150 g di zucchero a velo
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone
  • 1 bicchierino di Rum
  • 5 uova
  • 5 cucchiai di Olio di semi

Ingredienti per la cottura

  • Olio di semi di arachide per friggere

Ingredienti per guarnire

  • Alchermes
  • Zucchero a velo

PROCEDIMENTO

  • Per preparare le frappe o chiacchiere di carnevale iniziamo setacciando la farina e lo zucchero a velo su una spianatoia.
  • Aggiungiamo la scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale, la busta di vanillina e mescolare.
  • Al centro aggiungiamo i 5 tuorli e montiamo a neve 2 albumi.
  • Aggiungiamo l’olio, il liquore, i due albumi montati a neve ben soda e impastiamo unendo il vino bianco quanto basta per amalgamare l’impasto.
  • Lavorare l’impasto qualche minuto e successivamente stenderlo con un mattarello ad uno spessore di circa mezzo centimetro.
  • Con una rotella tagliapasta formiamo dei rettangoli larghi circa 7 centimetri e lunghi circa 10 centimetri.
  • Con la rotella incidiamo anche l’interno con 2-3 tagli paralleli.
  • Quando tutta la pasta sarà tagliata iniziamo la frittura.
  • Poniamo l’olio in una pentola alta e accendiamo il fornello. Portare ad una temperatura di circa 150-160°C.
  • Tuffiamo i rettangoli di pasta nell’olio e lasciamo cuocere fino a doratura.
  • Con una schiumarola preleviamo le frappe e poniamole su un vassoio con carta assorbente. Aggiungiamo alchermes a volontà e zucchero a velo.

CONSERVAZIONE

Le chiacchiere di carnevale possono essere conservate in un contenitore a chiusura ermetica per un paio di giorni. Sono ottime consumate appena dopo averle preparate.
Chiacchiere di carnevale di Fancy Factory Alessandro Zaccaro

Se stai cercando un termometro da cucina per controllare la temperatura dell’olio prima della cottura, ti suggerisco di prendere questo:

Comments

comments

Leggi di più Alessandro Zaccaro

Redvelvet cupcake

I redvelvet cupcake sono la testimonianza della bontà suprema! Se siete stati almeno...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *