Arrosto di vitello con curcuma e zenzero

Un secondo piatto a base di carne di vitello facile da preparare!

L’arrosto di vitello con curcuma e zenzero è una ricetta davvero facilissima da preparare, bisogna seguire pochi e semplici step.
Il vitello, oltre ad essere un’ottima carne si presta davvero a tantissime ricette proprio per la sua versatilità.
Ha un sapore delicato per questo motivo ho deciso di accompagnarlo con sapori decisi quali la curcuma e lo zenzero.

I segreti per ottenere un ottimo Arrosto di vitello sono tre:

  1. Portare la carne a temperatura ambiente prima di cuocerla.
  2. Sigillare la carne a fiamma viva.
  3. Cuocere a bassa temperatura per il tempo necessario.

Guarda altre buonissime ricette per un secondo piatto di carne:
Agnello in fricassea (ottima per un pranzo succulento)
Medaglioni di maiale (avvolti nel prosciutto crudo e accompagnati con salsa al gorgonzola)
Saltimbocca alla romana (facilissimi da preparare)


Arrosto di vitello fancy factory di Alessandro Zaccaro_4

Arrosto di vitello con curcuma e zenzero

Stampa Pin
Preparazione: 10 min
Cottura: 1 h 30 min
Tempo totale: 1 h 40 min
Porzioni: 4 persone

INGREDIENTI

  • 600 g di carne di vitello (noce)
  • 1 cipolla bianca
  • 3 carote
  • 50 g di olio EVO
  • sale
  • pepe
  • 1 cucchiaio di curcuma in polvere
  • 1/2 cucchiaio di zenzero in polvere
  • rosmarino
  • salvia
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO

  • In un'ampia pentola mettiamo a scaldare l'olio EVO a fiamma viva.
  • Aggiungiamo la cipolla tagliata a metà, la salvia, il rosmarino e le carote tagliate a listarelle.
  • Lasciamo soffriggere qualche istante e nel frattempo cospargiamo l'arrosto di vitello con curcuma e zenzero in polvere, sale e pepe nero macinato.
  • Poniamo l'arrosto di vitello nella pentola e facciamo rosolare da tutti i lati per sigillare la carne e far in modo che tutti i suoi succhi rimangano all'interno. Giriamo la carne con una pinza o un cucchiaio evitando di usare forchette e utensili appuntiti che potrebbero lacerare la carne.
  • Quando la carne sarà ben dorata da tutti i lati (estremità comprese), sfumiamo con del vino bianco. Lasciamo evaporare l'alcol.
  • A questo punto copriamo con il brodo ben caldo, chiudiamo il coperchio e lasciamo cuocere a fiamma molto bassa per almeno 1 ora e mezza.
  • Trascorso il tempo necessario trasferiamo la carne su un tagliere e lasciamola intiepidire. Nel frattempo frulliamo il fondo di cottura con il minipimer e facciamo ridurre (se necessario aggiungere un cucchiaio di farina).
  • Affettiamo quindi l'arrosto di vitello finemente e poniamo nuovamente nella pentola con la salsa del fondo di cottura. Lasciamo insaporire 10 minuti e serviamo il vitello arrosto con curcuma e zenzero ben caldo.

CONSERVAZIONE

L’arrosto di agnello con curcuma e zenzero si conserva in un contenitore a chiusura ermetica per 3-4 giorni.

Lo pentola che ho utilizzato per realizzare l’arrosto di vitello con curcuma e zenzero è in ghisa smaltata.

Comments

comments

Leggi di più Alessandro Zaccaro

Battuta di arance caramellate, finocchi e prosciutto crudo

Battuta di arance caramellate, finocchi e prosciutto crudo, una ricetta facilissima e...
Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *